emdrL’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è un metodo psicoterapico piuttosto strutturato utilizzato nel trattamento dei traumi di diversa natura: violenze, catastrofi, ma anche traumi cosiddetti relazionali più comuni e diffusi.

La sua efficacia nel trattamento di numerose patologie (incluse la depressione, l’ansia, le fobie, il lutto acuto, i sintomi somatici e le dipendenze) è comprovata da moltissimi studi, anche di tipo neurofisiologico.

Si tratta di un metodo integrabile nel consueto trattamento psicoterapico e prevede un lavoro in 8 fasi, durante le quali si lavora sui cosiddetti ricordi “target”.

Per saperne di più leggi il mio articolo.

Smettere di fumare >